aa
Momento Espírita
Curitiba, 24 de Abril de 2024
busca   
Nel titolo  |  Nel messaggio   
ícone Cuore del Mondo

Cuore del Mondo, pulsa...

Pulsa e spingi la tua linfa vitale in ogni angolo di questa terra.

Per le anime stanche della guerra, per i corpi stesi a terra.

Cuore del Mondo, pulsa...

Celebra l'alba dorata di una Nuova Era.

Celebra la fraternità e la diversità.

Porta un sorriso a chi ha ancora paura di sorridere, e ai rami secchi, il verde degli affetti.

Cuore del Mondo, scopri la tua missione benedetta.

Cuore del Mondo... Patria del Vangelo, Brasile.

*   *   *

Lo Spirito Humberto de Campos, stimato giornalista e scrittore brasiliano, membro dell'Accademia Brasiliana di Lettere, è stato scelto dalla Spiritualità per portare al mondo un'opera di estrema importanza.

Attraverso la luminosa medianità di Francisco Cândido Xavier, nasce nel 1938 il libro Brasile, Cuore del Mondo, Patria del Vangelo.

L'opera tratta essenzialmente della missione spirituale della Patria brasiliana.

Il Brasile viene scelto da Gesù per far rivivere il suo Vangelo primitivo, senza le distorsioni che lo hanno fatto deviare dai suoi obiettivi principali, nei secoli precedenti.

Il paese della Croce del Sud riceve il titolo di Cuore del Mondo, poiché ora ospita e accoglie molti Spiriti che, dopo innumerevoli incarnazioni sulla Terra, non hanno ancora trovato la via del bene, della rettitudine.

Esseri molto intelligenti, esseri con vaste esperienze nella civiltà europea, soprattutto, ma che si erano perduti a causa del cattivo uso della loro intelligenza, dell'uso improprio delle loro potenzialità.

Nella nuova terra avrebbero avuto l'opportunità di rifare il proprio destino e trovare la propria redenzione.

Il Cuore del Mondo ha così accolto chi ha fallito, chi viene da secoli di soprusi di potere, di abuso di denaro, di abuso di energie sessuali...

Il Cuore del Mondo è diventato così un simbolo di diversità, perché qui s'impara a convivere con ciò che è diverso, in un modo del tutto speciale.

Il brasiliano è un miscuglio di molte razze, molte culture, molte religioni e tutte hanno la loro importanza.

Col passare degli anni abbiamo visto costruire questo albero del Vangelo... che non è ancora maturo, rigoglioso, ma che porta con sé un potenziale di bellezza inimmaginabile.

Le statistiche mostrano il rapporto dei brasiliani con il Cristianesimo e quanto questo sia forte e diverso da tutto il resto del globo.

Abbiamo la possibilità di mostrare al mondo il Cristianesimo della fraternità, dell'amore verso il prossimo, della tolleranza razziale, dell'accettazione delle differenze.

Questo è il tronco dell'albero del Vangelo di Gesù, indipendentemente dalla religione che abbracciamo, indipendentemente da come ci definiamo.

Ecco, questo è il Brasile spirituale, il Brasile luminoso, che non ha bisogno di essere la prima economia, il primo nei consumi, il primo nelle competizioni materiali sulla Terra.

Essere grandi in amore ci basta già...

*   *   *

Cuore del Mondo, pulsa...

Celebra l'alba dorata di una Nuova Era.

Celebra la fraternità e la diversità.

Regala un sorriso a chi ha ancora paura di sorridere

E ai rami secchi, il verde degli affetti.

Redazione del Momento Spirita con versi dalla
 poesia
Coração do Mundo, di Andrey Cechelero.
                Traduzione di Fabio Consoli
Il 10.2.2024

© Copyright - Momento Espírita - 2024 - Tutti i diritti riservati - Sull'Internet dal 28/03/1998 (in portoghese)