aa
Momento Espírita
Curitiba, 30 de Maio de 2024
busca   
Nel titolo  |  Nel messaggio   
ícone Quanto è grande questo amore?

Chi può misurare l'amore di una madre?

A volte, alcune persone meno emotive credono che questo sentimento sia troppo esaltato. In fin dei conti, non è così grande.

Eppure, ogni giorno, i fatti dimostrano che è più grande di quanto possiamo immaginare o concepire.

E, come sottolinea un certo saggio: Contro i fatti non esistono argomenti .

Durante il terremoto che ha scosso la Turchia nel 2023, ci sono state molte scene che hanno testimoniato la grandezza dell'amore materno. E la sua portata.

In queste catastrofi, è da lodare il lavoro altruistico delle squadre di ricerca e di soccorso. Uomini e donne che sembrano non stancarsi mai finché non vengono esaurite tutte le possibilità di salvare una vita.

Una di queste squadre, cinque giorni dopo i primi tremori, stava abbandonando uno dei locali, dove precedentemente sorgeva un edificio.

Non avevano più rilevato alcun segno di vita. Pertanto, avevano dato il via libera ai trattori per spostare il cemento, ripulendo l'area.

Una volta iniziato il lavoro, appare una donna, gridando ad alta voce, dicendo che il trattore non doveva avanzare.

Implorava con tale veemenza, dicendo che i suoi due figli erano sepolti lì ed erano ancora vivi, che i soccorritori furono indotti a spostare con cura le pietre, con le proprie mani.

Dopo qualche tempo trovarono due bambini. Spaventati, ma vivi.

Per calmarli, quando una delle soccorritrici ci riuscì, disse loro di non preoccuparsi, di non aver paura.

La loro madre si trovava un po'più avanti e li aspettava.

Allora, uno dei piccoli disse: Nostra madre è morta, ragazza. Quattro anni fa.

*   *   *

Magari qualcuno dirà che il conducente del trattore ha avuto un'allucinazione dovuta alla stanchezza dopo tante estenuanti ore di ricerca.

Ma com'è meraviglioso il processo di questa allucinazione! Vedere una madre che ha già lasciato la Terra e che indica, con precisione, dove sono i suoi amati figli.

Il cuore ci dice che l'immortalità è una verità, sempre più provata ed evidenziata.

Il cuore ci dice che le madri, anche dall'altra parte della vita, continuano ad amare e proteggere i propri figli.

Amore di madre, sublime, altruista.

Quanto è grande questo amore?

Chi di noi può misurarlo?

Solo chi l'ha vissuto, sentito, può dire qualcosa al riguardo.

Solo chi ha ricevuto l'affetto di una donna, madre di carne o madre di cuore, può commuoversi per questa vicenda che abbiamo raccontato e ringraziare Dio per aver creato le madri.

Queste donne forti, coraggiose, che fanno di tutto per l'oggetto del loro amore, anche se non l'hanno partorito.

Si diventa mamma dal momento in cui gli si da rifugio sul petto.

Finché ci saranno donne madri sulla Terra, il bambino avrà un grembo dove rifugiarsi; l'adolescente avrà orecchie che sentono il dolore che prova.

L'adulto saprà che ci sarà sempre un posto dove ritornare.

Il criminale avrà un cuore che lo visita e lo perdona.

I disperati avranno una voce che li incoraggi a proseguire nel cammino.

Il malato avrà due braccia che lo accarezzino, sperando che il dolore si plachi e che la malattia lo lasci.

L'amore di una madre è incommensurabile.

È un angelo in forma di donna, che va sulla Terra, consolando, sostenendo, proteggendo i figli del Signore della vita.

Benedette siano le donne madri.

Redazione del Momento Spirita
Traduzione di Fabio Consoli
Il 13.5.2024.

© Copyright - Momento Espírita - 2024 - Tutti i diritti riservati - Sull'Internet dal 28/03/1998 (in portoghese)